Zona Dei Miracoli

4.0
4 ulasan
Luar biasa
1
Sangat bagus
2
Biasa
1
Buruk
0
Sangat buruk
0

claudio d
Viterbo, Italia29.454 kontribusi
Jul 2022
E' un'area che si trova all'interno del perimetro del vasto Santuario di San Francesco di Paola e a cui si accede principalmente da un arco a dx del vestibolo della chiesa antica (secondariamente vi si può accedere scendendo all'antico cenobio sotterraneo, sempre dal vestibolo della chiesa, e usciti lungo le sponde del torrente Isca, giungere alla Grotta della Penitenza e da qui attraversare il Ponte del Diavolo arrivando così alla Zona dei Miracoli). In questa zona si trovano costruzioni che ricordano alcuni dei miracoli compiuti dal Santo. La prima che si incontra è la Calcara, una fornace con un'interessante volta, in cui, si narra, il Santo vi entrò per ripararla mentre la stessa era in funzione a pieno regime, senza riportare alcun danno (sempre in questa fornace venne riportato in vita l'agnello Martinello, gettandovi nella fornace le sue ossa dopo che alcuni operai lo avevano mangiato). Seguendo l'itinerario, prima di giungere alla Fonte della Cucchiarella, sorgente fatta sgorgare miracolosamente dal Santo, si incontra una bomba incastonata in un muro (ordigno dell'ultima guerra che era caduto nel torrente sotto al Santuario senza esplodere); si giunge poi al Ponte del Diavolo, che la leggenda racconta sia stato costruito dal Diavolo stesso previo accordo con S.Francesco di Paola, che gli aveva concesso di prendersi l'anima del primo viandante del ponte. Il Santo però imbrogliò il Principe dei demoni, facendovi passare per primo un cane e il Diavolo, per stizza, tirò un calcio al parapetto di sx, appoggiandosi al muro di dx con la mano, dove lasciò l'impronta: il buco sul parapetto causato dal calcio del Diavolo è visibile mentre l'impronta sul muro di dx non sono riuscito ad individuarla. A questo punto se, invece di ritornare indietro, si prosegue sul sentiero, si arriva alla Grotta della Penitenza (dove il Santo visse i primi anni di romitaggio in solitudine: ben cinque); da qui si può risalire al vestibolo della chiesa (dove è cominciato il giro) passando per l'antico cenobio sotterraneo. Parlando di miracoli non si possono dimenticare le "Pietre del Miracolo", ovvero due enormi blocchi di roccia che stavano precipitando a valle e travolgere dei lavoranti e che furono bloccate dal Santo che esclamò "Per carità, fermatevi"; le rocce bloccate sul momento si trovano tuttora nella stessa posizione, nonostante il baricentro sbilanciato verso valle le dovrebbe far precipitare. Per vederle bisogna prendere il sentiero che inizia dal parcheggio delle auto, nei pressi dell'obelisco, e che scende il pendio. La zona dei miracoli (veri o presunti) è interessante e va ovviamente inserito nella più vasta visita dell'intero Santuario; per tale motivo assegno la stessa valutazione data al Santuario.
Ditulis pada 9 Agustus 2022
Ulasan ini adalah opini subjektif dari anggota Tripadvisor, bukan dari Tripadvisor LLC. Tripadvisor melakukan pemeriksaan terhadap ulasan.

franco1953Genova
Genova8.372 kontribusi
Sep 2021
Quando sono andato io si poteva visitare, è la zona dove c'era un'antica fornace e il miracolo riguarda un animale bruciato vivo che il santo aveva poi resuscitato
Ditulis pada 10 April 2022
Ulasan ini adalah opini subjektif dari anggota Tripadvisor, bukan dari Tripadvisor LLC. Tripadvisor melakukan pemeriksaan terhadap ulasan.

M-Faro80
Paola, Italia4.112 kontribusi
Okt 2020
Trattasi di una delle zone interne all'area del Santuario che era possibile visitare (confermo che è ancora non visitale causa COVID). E' tappa obbligata qualora si desideri procedere ad una visita esterna alla struttura e si desideri vivere la spiritualità del luogo in maniera completa.
Ditulis pada 12 Oktober 2020
Ulasan ini adalah opini subjektif dari anggota Tripadvisor, bukan dari Tripadvisor LLC. Tripadvisor melakukan pemeriksaan terhadap ulasan.

calabrisella69
Catanzaro Lido, Italia3.816 kontribusi
Agt 2020 • Teman

Purtroppo chiusa per l'emergenza Covid (si può visitare solo la parte iniziale), la zona dei miracoli testimonia le opere prodigiose compiute da San Francesco di Paola.
"La cucchiarella": con il tocco del suo bastone il Santo fece sgorgare dell'acqua. Prodigiosamente l'acqua mantiene sempre lo stesso livello.
"La bomba" : durante la Seconda Guerra Mondiale cadde, nel torrente Isca, una bomba, che rimase miracolosamente inesplosa.
"Ponte del Diavolo " :Francesco, secondo una leggenda, ordinò al Diavolo di costruire questo ponte che porta l'impronta della sua mano.
"Le Pietre del Miracolo" : sono due enormi pietre che stavano per colpire degli operai. Il Santo le bloccò.
"La Grotta della Penitenza“: in questo luogo Francesco visse da solo per 5 lunghi anni, dedicandosi alla vita ascetica.
Ditulis pada 25 Agustus 2020
Ulasan ini adalah opini subjektif dari anggota Tripadvisor, bukan dari Tripadvisor LLC. Tripadvisor melakukan pemeriksaan terhadap ulasan.
Ada informasi yang tidak lengkap atau tidak akurat?
Beri saran perbaikan untuk menyempurnakan tampilan kami.
Sempurnakan daftar ini

Zona Dei Miracoli (Paola, Italia) - Review - Tripadvisor

Tanya Jawab tentang Zona Dei Miracoli

Hotel di dekat Zona Dei Miracoli: Lihat semua hotel di dekat Zona Dei Miracoli di Tripadvisor